Rilevatore di campi elettromagnetici – EMF tester – AS1392 – Recensione

Tester EMF AS1392

7.5

Tester EMF AS1392

7.5/10

Pro

  • Rilevazione campi elettrici
  • Rilevazione campi magnetici
  • Misurazione temperatura
  • Economico

Contro

  • Misurazione 1 solo asse
  • Sensibile ai campi magnetici delle calamite
Tempo di lettura 2 minuti

E’ innegabile, siamo immersi in tanti campi elettromagnetici a causa della tecnologia sempre più pervasiva: dagli elettrodomestici agli smartphone, dai PC ai dispositivi IoT, passando per connessioni Wi-Fi, bluetooth e reti cellulari.

A volte non capita anche a voi di chiedervi: “ma siamo sicuri che non ci sia un eccessivo inquinamento elettromagnetico?”

Se fino a pochi anni fa la strumentazione necessaria a rilevare l’intensità dei campi elettromagnetici era riservata a professionisti del settore, per via del costo elevato, oggi è possibile effettuare misurazioni sufficientemente precise con dispositivi EMF tester economici, come quello che vado a recensire.

Descrizione

Come dicevo, si tratta di un tester EMF capace di rilevare e misurare campi elettromagnetici. E’ un dispositivo portatile, grande circa quanto un cellulare, con un display LCD sul quale leggere le varie misurazioni.

Con il tester EMF AS1392 potremo effettuare letture sia in mG (milli Gauss) che in μT (micro Tesla); dispone di un sensore di temperatura ambientale (°C e °F) ed una serie di funzioni come la scansione in real-time, modalità Hold e Max.

Guarda anche:  Termometro da cucina - ThermoPro TP-16 - Recensione

Qualora i valori rilevati dovessero essere superiori ai limiti di sicurezza, lo schermo dell’AS1392 diventerà rosso e verrà emesso un suono bip-bip di avvertimento.

A volte avremo dei falsi positivi dovuti alla presenza di forti campi magnetici, ad esempio se c’è una calamita nel dispositivo che stiamo testando (ad esempio, sul mio smartband Amazfit Cor ci sono i contatti magnetici che fanno scattare il tester).

Caratteristiche tecniche

– Unità: mG (campo elettrico); μT (campo magnetico)
– Intervalli di misura: Elettrico: 0 ~ 2000 mG; Magnetico: 0 ~ 200μT
– Risoluzione: 1mG, 0,1μT
– Soglia allarme: 40mG, 0,4μT (regolabile)
– Temperatura: 0 ~ 50 ℃ / 32 ~ 122 ℉
– Intervallo di frequenza: 30Hz-300Hz
– Testa induttiva ad asse singolo
– Frequenza di campionamento: 0,5 secondi
– Alimentazione: 3 batterie AAA ministilo

Conclusioni

Un dispositivo interessante che al prezzo di circa 30 € può tornare utile per capire il livello di inquinamento elettromagnetico (ed eventualmente la fonte dei campi elettromagnetici) dell’ambiente che ci circonda. Certo non può essere paragonato a dispositivi professionali che effettuano misurazioni precise sui 3 assi, ma di ben altri costi.

Post Correlati

Rilevatore di campi elettromagnetici – EMF t... Già tempo fa avevo recensito un rilevatore di campi elettromagnetici, con il quale avevo misurato alcuni campi causati dalla tecnologia sempre pi...
Security Camera Littlelf – IP Camera HD 1080... New entry nella serie di IP Camera di sicurezza recensite su questo blog, oggi vado a parlarvi della security camera Wi-Fi Littlelf molto simile ...
Sistema di irrigazione automatica per piante a bat... Inizia l'estate e, come ogni anno, ho il problema di irrigare le piante sul balcone mentre sono in vacanza. Fino all'anno scorso mi sono affid...
Xiaomi Camera 360 Mijia 1080p – IP Camera Fu... Ormai, dopo aver recensito svariate IP Camera di sicurezzasu questo blog, sono in molti a contattarmi per propormi prodotti di questa fascia su cui...

Nicola Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *