Tester batterie 1S-8S con Buzzer/Allarme – Ottimo per droni

Tester per batterie 1S-8S con buzzer

9

Tester

9.0/10
Tempo di lettura 3 minuti

Perchè recensire un banale tester per batterie LiPo con buzzer?

Chi ha volato con un drone semi-professionale quasi sicuramente conoscerà la sensazione di non riuscire più a ritrovare il proprio velivolo dopo un atterraggio d’emergenza in una zona con tanta vegetazione.

La telemetria a volte non è sufficiente ed il drone potrebbe non essere immediatamente visibile fra alberi e cespugli.

Ci viene quindi in aiuto un tester / buzzer per batterie, che io ho accoppiato al mio drone Hubsan H501S.

Il funzionamento è semplice: abbiamo un dispositivo con vari pin elettrici a cui collegare una batteria da 1S a 8S. Con un piccolo pulsante presente in cima è possibile decidere la soglia di voltaggio – in un range che va da 2.7 a 3.8 V per cella – al di sotto del quale far suonare un beep-beep molto forte dal cicalino presente a bordo.

Un display LCD ad 8 punti ci mostra a rotazione il voltaggio delle singole celle che quello totale della batteria.

L’utilità di cui parlavo in precedenza è appunto il cicalino che continuerà ad emettere un beep-beep fino a scarica completa della batteria: se si dovesse perdere il drone in una zona con fitta vegetazione, il beep ci tornerebbe utile per individuarlo con precisione.

Montaggio

Ho pensato di collegarlo al cavo di ricarica delle batterie LiPo che uso con il drone. In questo modo una batteria alimenta sia il drone che il tester/buzzer, evitando di aggiungere ulteriore peso per una batteria aggiuntiva.

Ho effettuato un piccolo foro sullo sportellino del vano batterie per far passare comodamente i cavi, quindi ho incollato il tester / buzzer con qualche goccia di colla a caldo. Il risultato è quello che vedete nelle immagini seguenti.

Un vantaggio dell’aver alimentato il cicalino con la stessa batteria che uso per il volo è quello di tenere sempre sott’occhio il voltaggio della batteria ed eventuali problemi ad una sigola cella prima e dopo del volo.

Che dire, l’ho pagato poco più di 1 euro (spedizione dalla Cina), cosa volere di più!

Nicola Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *