Macchina per Waffle – Ariete 187 – Recensione

Macchina per Waffle Ariete 187

7

Ariete 187

7.0/10
Tempo di lettura 2 minuti

 

Oggi voglio fare una recensione per un prodotto che ho acquistato circa 1 anno fa: la macchina per waffle Ariete 187.
Dato che tutte le recensioni si concentrano generalmente sulle impressioni sul prodotto nuovo appena acquistato, voglio essere utile ad un potenziale acquirente spiegando i pro ed i contro a molta distanza dall’acquisto.

 

La videorecensione

Nel video spiego bene i problemi che ho incontrato e metto in evidenza i punti in cui si usura maggiormente.

Piastra per Waffle – Ariete 187 – Dopo 1 anno di utilizzo

 

Pro e Contro

Pro

– Prezzo basso (25-35 Euro)
– Manutenzione semplice.
– Minimo ingombro (25x24x12 cm)
– Semplice da usare

Contro

– Difficoltà di apertura del coperchio se non si hanno guanti da forno o uno straccio.
– Vernice che tende ad andare via per il calore
– Vapore laterale che rende l’intera macchina molto calda (più volte mi sono scottato le mani cercando di aprirla).
– Le piastre di cottura non possono essere smontate facilmente, rendendo difficoltosa la pulizia (ad esempio non possono essere smontate ed immerse in acqua calda per ammorbidire le parti da pulire).
.Sensazione di scarsa solidità (le cerniere, soprattutto, iniziano a ballare)

 

Guarda anche:  Cuocere il riso al vapore con una macchina cuoci-riso - vaporiera per riso

In definitiva

Una macchina per waffle molto economica, funziona ormai da 1 anno – usata 2-3 volte al mese – ma già da subito ha iniziato a mostrare delle pecche costruttive e progettuali che, se risolte, l’avrebbero resa sicuramente migliore.

Buona per un utilizzo moderato, se invece pensate di usarla molto spesso, consiglierei un modello più costoso e professionale. Dato che mia moglie ha iniziato recentemente a fare waffle con una certa frequenza sto pensando di acquistarne una semi-professionale. Vi terrò aggiornati!

 

 

Post Correlati

Termometro da cucina EasyBBQ – App Bluetooth...   Recentemente ho recensito un termometro da cucina del tipo tradizionale: una sonda collegata ad un display. Oggi voglio strafare e recens...
Cuocere il riso al vapore con una macchina cuoci-r...   Devo ammetterlo, in quest'articolo sarò di parte :-) Avendo una moglie Coreana, non posso non nascondere la mia passione per il riso al v...
Termometro da cucina – ThermoPro TP-16 ̵...   Chi segue il mio blog avrà sicuramente letto le recensioni dedicate alla cucina sous-vide; se non l'aveste fatto, ecco quella dedicata alle ...
Friggere smart con le friggitrici ad aria – ...   Partiamo dalle basi: cos'è la frittura? Quella che noi chiamiamo "frittura" è una reazione chimica fra amminoacidi e zuccheri, detta reazione ...

Nicola Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *