Cuocere il riso al vapore con una macchina cuoci-riso – vaporiera per riso

Tempo di lettura 3 minuti

 

Devo ammetterlo, in quest’articolo sarò di parte 🙂

Avendo una moglie Coreana, non posso non nascondere la mia passione per il riso al vapore!

Chi come me non ama il riso bollito (cosa ben diversa dal risotto, ovviamente) in passato aveva ben poca scelta al riguardo: cuocere il riso al vapore non era cosa semplice.

Oggi però dall’asia ci vengono in aiuto delle macchine da riso per la cottura a vapore. Si tratta di vaporiere elettriche completamente automatiche che ci consentiranno di ottenere riso con quella particolare consistenza tipica delle cotture al vapore.

La cottura al vapore, poi, mantiene intatte le proprietà nutritive all’interno del chicco di riso: l’amido non viene disperso nell’acqua da scolare – come nella classica bollitura del riso – e le temperature non troppo alte (generalmente di poco inferiori ai 100°C) aiutano preservare buona parte di vitamine e sali minerali.

Cuociriso a vapore in offerta su Amazon

 

Utilizzo

L’utilizzo di vaporiere per la cottura del riso è intuitivo e si traduce in poche semplici istruzioni:

1 – Mettere il quantitativo di riso desiderato nel cestello di cottura
2 – Aggiungere acqua fino a ricoprire il riso per un paio di cm (quindi se avete 4 cm di riso, l’acqua deve essere circa fino a 6 cm)
3 – Programmare la vaporiera per la cottura ed attendere…
NOTA: *non* va aggiunto il sale, il quale potrà essere presente nel condimento a compensare.

Guarda anche:  Termometro da cucina - ThermoPro TP-16 - Recensione

Alcune macchine cuociriso consentono di impostare l’orario di cottura desiderato e mantenere poi il riso al caldo. Potremo quindi preparare il tutto di mattina prima di andare al lavoro e lasciare che la macchina inizi la cottura in tempo per il nostro ritorno all’ora di cena, mantenendo il riso caldo anche nel caso dovessimo fare ritardo.

Quale riso usare

In tanti, sapendo che mangio spesso riso al vapore, mi chiedono consigli sulla varietà di riso da utilizzare. In asia vengono usate delle varietà di riso locali che qui da noi si trovano in vendita nei negozi asiatici e che ricordano un po’ il riso Roma ed un po’ l’Originario.
Dopo varie prove effettuate con mia moglie, alla fine la tipologia che più ci si adatta è quella di riso Originario.
Un consiglio: sembrerà ovvio ma è bene ricordare che *non bisogna utilizzare assolutamente riso parboiled* che nella cottura a vapore dà pessimi risultati.

Cuociriso a vapore in offerta su Amazon

A casa usiamo questa vaporiera che vedete in foto, a marchio Cuckoo: in vendita in Italia su Amazon è una delle più gettonate nelle case coreane. Rispetto a quelle di prezzo inferiore (se ne trovano di buone già a partire dai 35 €), le macchine cuociriso più costose hanno più funzioni e generalmente il cestello è di metallo più spesso, il quale evita che il riso si bruci o si attacchi, dando una cottura uniforme.

Guarda anche:  Termometro da cucina EasyBBQ - App Bluetooth - Recensione

 

 

 

Post Correlati

Termometro da cucina EasyBBQ – App Bluetooth...   Recentemente ho recensito un termometro da cucina del tipo tradizionale: una sonda collegata ad un display. Oggi voglio strafare e recens...
Termometro da cucina – ThermoPro TP-16 ̵...   Chi segue il mio blog avrà sicuramente letto le recensioni dedicate alla cucina sous-vide; se non l'aveste fatto, ecco quella dedicata alle ...
Macchina per Waffle – Ariete 187 – Re...   Oggi voglio fare una recensione per un prodotto che ho acquistato circa 1 anno fa: la macchina per waffle Ariete 187. Dato che tutte le rec...
Friggere smart con le friggitrici ad aria – ...   Partiamo dalle basi: cos'è la frittura? Quella che noi chiamiamo "frittura" è una reazione chimica fra amminoacidi e zuccheri, detta reazion...

Nicola Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *