*** BREAKING *** Il Cloud risolverà i problemi di siccità

Tempo di lettura 1 minuti

 

Dai laboratori di Google viene resa ufficiale una nuova tecnologia che promette di rivoluzionare il modo con cui oggi vengono generate le riserve d’acqua mondiali.

I geo-ingegneri di Mountain view hanno infatti messo appunto una rivoluzionaria tecnologia basata sul cloud.

Tramite sistemi di machine learning hanno infatti scoperto che facendo evaporare grandi quantitativi di monossido di diidrogeno è possibile generare complessi sistemi di cloud che possono aumentare vertiginosamente la quantità di precipitazioni in un determinato luogo.

Negli ambienti dei complottisti si vocifera, invero, che la stessa sostanza sia presente in grandi quantità all’interno delle scie chimiche. Complottismo a parte questa scoperta potrebbe risolvere i problemi idrici del futuro.

Ma non è tutto oro ciò che luccica e per poterlo trovare è necessario infatti arrivare alla fine dell’arcobaleno tipicamente dopo che è piovuto!

 

Post Correlati

Amazon Prime Day 2019 – Giorno 2 – Off... Ed eccoci al secondo giorno dell'Amazon Prime Day 2019 Chi può partecipare? Possono partecipare tutti gli a tutti gli abbonati Amazon Prime. Se non ...
Amazon Prime Day 2019 – Giorno 1 – Off... Ci siamo! E' cominciato ufficialmente l'Amazon Prime Day 2019, 36 ore durante le quali sarà possibile accedere ad offerte imperdibili su migliaia di ...
Amazon Prime Day 2019 – Offerte imperdibili ...  Amazon ha annunciato le date ufficiali del suo Prime Day 2019, due giorni di offerte non-stop durante le quali gli abbonati Amazon Prime avran...
Stampa in 3D – Tutorial Ultimaker Cura 4 ... Nella prima puntata dedicata alla stampa 3D abbiamo introdotto alcuni argomenti: la stampante (nel mio caso una Anet A8), i modelli di stampa - ed i r...

Nicola Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *