Faretto LED con sensore di movimento – Tomshine – Recensione

Faretto LED con sensore di movimento

9

Faretto LED con sensore di movimento

9.0/10

Pro

  • Sensore di movimento
  • Alta luminosità
  • Resistenza IP66
  • Timer e sensibilità configurabili

Contro

  • Nessuno
Tempo di lettura 2 minuti

Oggi vado a recensire un faretto LED con sensore di movimento distribuito da Tomshine.

Descrizione

Nella confezione troviamo un faretto LED da 30W con sensore di movimento, due tasselli e viti con rondelle metalliche per fissare il faretto al muro.

La parte superiore è costituita dal faretto vero e proprio, mentre in basso c’è un sensore di movimento ad infrarossi con un raggio regolabile da 2 ad 8 metri di distanza, la cui testa può essere ruotata di 330° in orizzontale e 180° in verticale per migliorare l’angolo di copertura del sensore.

Vi è poi una manopola per impostare il tempo di accensione della lampada (da 7 secondi a 7 minuti) ed una per regolare il livello di luminosità ambientale oltre il quale il crepuscolare entra in funzione.

Utilizzo

Un consiglio per l’installazione in esterno: il faretto è certificato IP66, quindi resistente ad umidità e polvere. Si raccomanda comunque di montarlo sotto una tettoia o in una zona riparata da pioggia e sole diretti.

In foto possiamo vedere che nel mio caso, il faretto è stato installato davanti ad un portone condominiale in zona riparata. Piccoli accorgimenti che fanno sì che il faretto duri di più nel tempo.

Il sensore di prossimità sembra essere molto efficace sulla media/lunga distanza, la luce erogata dai 60 LED a bordo è molto buona ed illumina a sufficienza l’area antistante.

Conclusioni

Un buon prodotto, di facile utilizzo e ad un prezzo onesto.

Infine vi segnalo alcune recensioni interessanti su questo blog qualora foste interessati a faretti LED a batteria con sensore di movimento.

Nicola Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *