Zhiyun Crane 3 LAB – Il gimbal per videomaker professionisti – Recensione

Zhiyun Crane 3 LAB

10

Zhiyun Crane 3 LAB

10.0/10

Pro

  • Ottima qualità costruttiva
  • Stabilizzazione eccellente
  • Impugnatura a joystick

Contro

  • Nessuno!
Tempo di lettura 3 minuti

 

 

Mi ha contattato il distributore italiano di prodotti Zhiyun per testare il nuovo Crane 3 LAB. Un appassionato di foto/video come me poteva lasciarsi sfuggire quest’occasione per farne una recensione?

 

Redefine Stabilizer | Zhiyun CRANE 3 LAB

 

Descrizione

Il Crane 3 Lab è un gimbal professionale per fotocamere DSLR, successore dell’ottimo Crane 2 e del Weebil LAB, già apprezzato in passato da videomaker e fotografi di tutto il mondo.

Rispetto al predecessore abbiamo una nuova struttura ergonomica, con l’innovativa impugnatura a joystick che ricorda la cloche di un aereo, dotata un pannello di controllo all-inclusive per i comandi come messa a fuoco, zoom, scatto, scelta ISO ecc.
Grazie anche al piccolo schermo OLED monocromatico che mostra le varie opzioni ed alle rotelle tattili è possibile mantenere pieno controllo contemporaneamente su gimbal e fotocamera.

Voglio soffermarmi però sulla nuova struttura perchè trovo che sia un punto di forza di questo gimbal a 3 assi rispetto al predecessore Crane 2. Infatti il peso è molto meglio distribuito sulle due braccia dell’operatore e consente quindi di montare fotocamere più pesanti (fino a 4.5 Kg!) senza affaticarsi particolarmente, mantenendo al contempo una presa sicura.

 

Caratteristiche

La qualità costruttiva è all’altezza di un prodotto di questa fascia: il diffuso impiego di metallo e plastiche di alta qualità danno l’impressione di avere fra le mani un prodotto solido e ben costruito. I motori sono silenziosissimi e non aggiungono rumore indesiderato alle registrazioni.

La piastra di supporto è di tipo Manfrotto a sgancio rapido, al di sotto della quale troviamo una piccola scatola – il Camera Control System – con porte USB, mini HDMI e di controllo per focus e zoom alle quali è possibile collegare la fotocamera. Da questa piastra poi, tramite connessione Wi-Fi, il video può essere trasmesso ad un dispositivo esterno come andremo a vedere più avanti. (1)

Da segnalare l’autonomia delle batterie (un pacco da 3 Li-Po modello 18650) che supera le 7 ore di lavoro – sensibilmente inferiore a quella del Crane 2, ma a buon ragione – e la presenza di switch posti in prossimità di ogni motore per controllarne il bloccaggio.

 


(1)
Elenco dispositivi compatibili Grip Control e APP Control:

Canon: 1D X Mark Ⅱ, 5DS, 5DS R, 5D Mark Ⅳ, 5D Mark Ⅲ, 5D Mark Ⅱ, 6D Mark Ⅱ, 6D, 80D
Panasonic: GH4, GH5, GH5S
Sony: A9, A7R3, A7M3, A7R2, A7S2
Nikon: D850

 

Per i creativi

Il Crane 3 LAB è dotato di caratteristiche cinematografiche automatiche come timelapse, motionlapse, panorama, long exposure timelapse, vortex mode 360, ecc.
Il Vortex Mode 360 è una modalità che consente di ruotare il dispositivo di ripresa di 360°, realizzando video con effetto “vortice”.

Un grande aiuto all’operatore è dato dalla trasmissione in tempo reale del video in Full HD ad un dispositivo iOS o Android, che possiamo installare sulla staffa di montaggio dedicata(2) acquistabile come accessorio.

La tecnologia ViaTouch Control System consente anche l’accesso alle impostazioni della fotocamera ed ai movimenti dei motori del gimbal, nonchè controllare la stabilizzazione attraverso lo smartphone.

 


(2) Elenco di supporto trasmissione immagini:

Canon: 1D X Mark Ⅱ, 5D Mark Ⅳ, 5D Mark Ⅲ, 6D Mark Ⅱ, 80D
Panasonic: GH4, GH5, GH5S Sony: A9, A7R3, A7M3, A7R2, A7S2, A6500, A6300
Nikon: D850

 

Conclusioni

Zhiyun ha fatto tesoro dell’esperienza con i modelli Crane 2 e Weebill, trasferendola in fase di progettazione del Crane 3 LAB, un prodotto che vale davvero il prezzo pagato!

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Post Correlati

Obiettivo Sigma 18-250mm F/3.5-6.3 DC MACRO OS HSM...   Nonostante sia stato messo in commercio ormai 7 anni fa, il Sigma 18-250mm F/3.5-6.3 DC MACRO OS HSM AF è ancora oggi un valido obiettivo ve...
Action Camera 4k Wi-Fi Low Cost – Q3H Bagott...     Dopo aver recensito l'action cam Jeemak 4K ho deciso di provare per voi una nuova action camera low cost, la Bagotte Q3H. &...
Action Camera 4k Wi-Fi Low Cost – Jeemak ...   Ho acquistato questa action cam per avvicinarmi a questo mondo senza spendere troppo per una classica (e ben più costosa) GoPro. Cercavo ...
Tablet economici cinesi – Basso costo ma con... Dopo l'articolo sull'opportunità di acquistare cuffie Airpods cinesi economiche, ho deciso di prepararne uno sui tablet economici cinesi sulla base de...

Nicola Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *