Android TV Box MXQ Pro – 4K FullHD H.265 Smart TV – Recensione

Android TV Box X96 Mini

6.5

Android TV Box MXQ Pro

6.5/10

Pro

  • Prezzo
  • Dimensioni
  • Android 8.1

Contro

  • No Bluetooth
  • Interfaccia Android 720p
  • Sistema Operativo instabile
Tempo di lettura 2 minuti

Nuovo TV Box Android in aggiunta ai già recensiti dei precedenti articoli.
Oggi andiamo a recensire il TV Box Android MXQ Pro.

Come nei precedenti articoli, stiamo parlando di un dispositivo che consente di rendere i televisori più datati delle vere e proprie smart TV e che si inserisce in quella fascia di mercato occupata anche da Google Chromecast ed Amazon Fire TV Stick.

L’utilità è principalmente quella di consenti re la visione di piattaforme di streaming Audio/Video come Netflix, Amazon Prime Video e Spotify.

Descrizione

La recensione di oggi si concentra sull’Android TV Box MXQ Pro Si tratta di una piccola scatola al cui interno gira il cuore di un piccolo computer: sistema operativo Android 8.1, CPU Quad Core, RAM 2 GB e e 16 GB di memoria eMMC per applicazioni e dati.

Il TV Box arriva già con alcune applicazioni preinstallate come Youtube, Netflix e Aptoide TV ma, accedendo al Play Store, sarà possibile scaricarne altre a nostro piacimento.

L’Il dispositivo è compatibile con i succitati Youtube, Netflix, Amazon Prime Video e Spotify mentre non risulta compatibile con Tim Vision, Infinity e Sky GO per via delle limitazioni che queste app hanno introdotto (girano solo sui dispositivi approvati).

Guarda anche:  Lampadina smart a colori economica Apple Homekit - Koogeek - Recensione

La riproduzione di contenuti in streaming è fluida ma ho rilevato un paio di riavvii durante l’utilizzo, una cosa fastidiosa che non mi fa ben sperare sulla stabilità del software a bordo.

Vi è la possibilità di utilizzare le funzionalità Miracast per trasmettere contenuti multimediali e schermo dei dispositivi connessi come Smartphone, Tablet e PC, nonchè un media center per la riproduzione di contenuti tramite protocollo DLNA.

Contenuto della confezione

Nella confezione troviamo:

– Android TV Box
– Telecomando
– Alimentatore
– Cavo HDMI
– Manuale di istruzioni

Positivo che la connessione Wi-Fi sia del tipo dual, con supporto alle frequenze Wi-Fi 2.4 e 5 Ghz. Si sente la mancanza del Bluetooth, utile per la comunicazione con vari dispositivi e per la condivisioni di foto e musica.

Il mio consiglio è quello di abbinare questo Android TV Box ad una tastiera + touchpad wireless come quella recensita su questo blog. Con una piccola spesa (inferiore ai 15 €) sarà possibile controllare il TV Box come fosse un vero computer, scrivendo con facilità nomi di film ed App o navigando su internet con il browser interno grazie al puntatore del mouse.

Considerazioni Finali

Si tratta di un’interessante alternativa all’acquisto di una nuova Smart TV che – dopo pochi anni – sarà irrimediabilmente abbandonata dalla casa madre. In generale preferisco questi Android TV Box ai vari Chromecast e Fire TV Stick grazie alla possibilità di effettuare qualsiasi operazione come un vero computer collegandovi mouse e tastiera.

Guarda anche:  Cavo adattatore USB Type-C HDMI 4K - 3 metri - ESYNiC

Purtroppo la stabilità del software di questo specifico prodotto non me lo fa consigliare particolarmente. Con 5 € in più, infatti, potete comprare l’ottimo TV Box Android Leelbox!

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Post Correlati

Android TV Box economico – 4K FullHD H.265 S... Tutti coloro che volessero rendere più smart una TV convenzionale (ma anche per chi volesse semplicemente avere la possibilità di usare applicazi...
Android TV Box X96 Mini – 4K FullHD H.265 Sm... Con la diffusione di piattaforme di streaming Audio/Video come Netflix, Amazon Prime Video e Spotify è sempre più comune la necessità di avere tele...
Action Camera 4k Wi-Fi Low Cost – Q3H Bagott... Dopo aver recensito l'action cam Jeemak 4K ho deciso di provare per voi una nuova action camera low cost, la Bagotte Q3H. Descrizione Si tr...
Action Camera 4k Wi-Fi Low Cost – Jeemak ... Ho acquistato questa action cam per avvicinarmi a questo mondo senza spendere troppo per una classica (e ben più costosa) GoPro. Cercavo qualcos...

Nicola Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *