Penna a sfera Parker Urban Matte Black – Recensione

Penna Parker Urban Matte Black

8

Parker Urban Matte Black

8.0/10
Tempo di lettura 2 minuti

Acquistata come regalo per un amico, la penna a sfera Parker Urban, nella versione Metal Black è un oggetto che mi ha sorpreso per la sua eleganza.

La penna

Questa versione Matte Black, dalle forme affusolate e dall’eleganza moderna, ha fusto in metallo nero satinato, mentre il puntale così come la clip sono in metallo nero lucido, infine una bellissima cesellatura la cui trama ricorda un po’ i circuiti elettronici va ad impreziosire ulteriormente questa Parker Urban.

La penna non ha un cappuccio e la punta è azionata da un meccanismo a rotazione. La lunghezza è di 13.5 cm per un peso di 45 g. Sicuramente una penna per chi ama la sensazione del peso fra le dita.

All’interno ho montato un refill a sfera Parker Quinkflow nero a punta media 1.0.

Da qualche tempo sono in commercio anche refill Parker Gel, che rendono la scrittura scorrevole come quella delle roller.

Confronto ricariche a sfera e gel

Ben scorrevole la punta del refill originale, la scrittura è piacevole e non affatica troppo. Leggermente scomoda l’impugnatura che, per via della forma, tende a far scivolare un po’ le dita.

Il prezzo di questa versione è di circa 40 €, mentre abbiamo edizioni meno pregiate che possono costare anche 25 €.

In definitiva, una penna elegante e moderna la cui forma a proiettile la rende particolarmente slanciata. Il colore nero opaco e la cesellatura la impreziosiscono ulteriormente.

 
 
 
 
 
 
 
 
 

Nicola Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *