Lampada da tavolo Philips Hue Go – Recensione

Philips Hue Go

7.3

Philips Hue Go

7.0/10

Philips Hue Go - Bluetooth

7.5/10
Tempo di lettura 2 minuti

In vendita da qualche anno, la lampada da tavolo Philips Hue Go mi ha sempre intrigato… beh, l’ho comprata e voglio recensirla per voi!

Philips Hue Go – Lampada versatile

Ci avviciniamo al periodo estivo, quello in cui diventa piacevole fare una cena in giardino o una serata in spiaggia. Oltre alle classiche candele potremmo volere con noi una Philips Hue Go.

La possibilità di scegliere fra diverse tonalità di colori ambientali e regolare l’intensità luminosa, lascia alla nostra fantasia la scelta di ricreare l’atmosfera che più ci aggrada.

L’estetica è minimalista e pulita: una mezza sfera in plastica bianca lucida che dà un tocco elegante all’ambiente.

Philips Hue Go è portatile e può essere utilizzata a batteria con una durata che può arrivare fino a 24 ore in modalità “luce notturna” a scendere fino alle 2 ore e mezza con luminosità spinte al massimo.

Connettività

La lampada Philips Hue Go viene venduta in due versioni: con connettività ZigBee per Philips Hue Bridge (connesso al Wi-Fi) oppure in versione ZigBee + Bluetooth compatibile con qualsiasi dispositivo, inclusa la connessione diretta a smartphone e tablet, grazie anche all’app disponibile per Android ed iOS dalla quale potremo selezionare le modalità luminose predefinite, crearne delle nostre, impostare orari di accensione e spegnimento e così via.

Parlando di connettività, voglio sottolineare che è possibile comandare il dispositivo anche con Google Home e Amazon Alexa.

Possiamo inoltre controllare la lampada premendo il pulsante di accensione posteriore; ad ogni pressione corrisponde la selezione di un preset fra quelli disponibili. Tenendolo invece premuto per qualche secondo la lampada si spegnerà.

Conclusioni

Se già avete un Philips Hue Bridge per controllare tutti i dispositivi Hue di casa, il consiglio è di acquistare la versione solo ZigBee. In alternativa, se come me volete solo una lampada portatile versatile, prendete in considerazione di spendere 20 € in più e comprare la versione compatibile anche con Bluetooth. Avrete il vantaggio di poterla usare anche fuori casa (in spiaggia, nel giardino o magari in campeggio!) e controllarla dal telefono.

Nicola Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *