Smart TV 4k LG OLED B1 2021 – Recensione

LG OLED B1 2021

9.5

LG OLED B1 2021

9.5/10
Tempo di lettura 5 minuti
LG OLED B1 4K

Oggi voglio recensirvi quella che a tutti gli effetti reputo la TV OLED 4K del 2021 con il miglior rapporto qualità/prezzo: parliamo della TV LG OLED serie B1.

Descrizione

Ci ho messo un po’ a trovare la miglior Smart TV OLED fra i nuovi modelli 2021: Panasonic e Sony sono più costose ma non offrono, a mio avviso, un grande valore aggiunto…. dopotutto i pannelli OLED sono prodotti solo da LG. Ho quindi cercato fra i modelli di TV OLED 2020 e 2021 prodotti da LG, bilanciando pro e contro delle serie A1, B1 e C1.

La Smart TV LG OLED B1 che ho acquistato è la OLED55B16LA / OLED55B13LA. Dal modello possiamo capire che è la versione da 55 pollici, ma vi sono anche i tagli da 48, 65 e 77 pollici. I due codici differiscono solo per il mercato a cui sono rivolti, ma sia le caratteristiche che le funzionalità sono identiche.

Estetica

Una sola parola: bellissima!

Il design con cornici sottilissime (mezzo centimetro appena) e dallo schermo ultra sottile se visto di lato, rendono questa TV semplice ma estremamente elegante. Fa decisamente bella figura in salotto!

Unico – piccolo – neo è la plastica della base: grigia senza grandi decorazioni. Avrei preferito almeno che fosse satinata effetto metallo.

Funzionalità

Potremmo stare a parlare per ore delle funzionalità di questa smart TV e delle sue caratteristiche tecniche. Io mi vorrei soffermare su quelle che reputo più importanti per un consumatore medio, non me ne vogliate se siete (come me, del resto) degli appassionati dei dettagli tecnici.

Schermo e qualità video

Beh, come non menzionare la funzionalità principale: uno schermo OLED a 120 Hz i cui pixel sono auto-illuminanti. A differenza degli schermi LCD / LED (nelle varie denominazioni come QLED, NanoCell, ecc.), gli schermi OLED spengono fisicamente i singoli pixel, generando dei neri profondi senza alcuna retroilluminazione a rovinare il contrasto. Da menzionare il pieno supporto ai profili d’immagine HDR, HDR10 Pro e HLG.

Spettacolare la qualità video, grazie anche al processore d’immagine 4K α7 Gen4 con AI che analizza le scene in tempo reale e ne ottimizza le impostazioni per un risultato (quasi) sempre perfetto. Il “quasi” è d’obbligo, perchè a volte sui vecchi film e su contenuti non HD tende a creare un po’ l’effetto “acquarello”.

Possiamo poi attivare la Filmmaker Mode che disabilita tutte le funzionalità di “miglioramento” dell’immagine per restituire i colori e il framerate originali così come il regista li ha immaginati.

Assistenti vocali, App ed Internet

Il telecomando ha un tasto microfono con il quale è possibile inviare i comandi agli assistenti vocali Alexa e Google Home.

Non mancano poi le app principali come Netflix, Prime Video, Disney+, Spotify e tante altre! Abbiamo anche un browser web per navigare su internet ed eventualmente ottenere informazioni in tempo reale sul programma che stiamo guardando!

App Netflix sulla TV

Gaming

Gli appassionati di gaming saranno contenti di sapere che questo modello supporta le tecnologie Nvidia G-SYNC e AMD FreeSync Premium, nonchè l’ottimizzazione per XBOX Series X.

Ciliegina sulla torta, il supporto ad HDMI 2.1!

Connettività

Molto ricca la connettività offerta da questo televisore.

  • 4 ingressi HDMI 120Hz (di cui uno con supporto eARC) distribuiti come: 2 x HDMI 2.1 + 2 x HDMI 2.0.
  • 3 ingressi USB
  • Ingresso DTV DVB-T2
  • Ingresso Satellitare DVB-S2
  • Digital Audio OUT
  • Ethernet 1 Gbps
  • Connettività Wi-Fi e Bluetooth (fino a 2 dispositivi in contemporanea)

Manca il supporto ai “vecchi” ingressi AV e SCART, ma ne facciamo volentieri a meno!

Telecomando Puntatore

Forse quella che è la cosa più interessante delle Smart TV recenti: la possibilità di navigare su internet, dare comandi agli assistenti vocali come Google Home o Alexa, muovere il puntatore del mouse, accedere alle app, collegarci allo smartphone via NFC e tanto altro.

Conclusioni

Vorrei star qui a raccontarvi di più, ma verrebbe un articolo noioso quanto un elenco telefonico. Posso dirvi che per un utilizzo casalingo come TV versatile per guardare film in qualità cinematografica, per lo sport e per il gaming, questa smart TV OLED è il miglior compromesso qualità prezzo sul mercato. Decisamente meglio della serie A1 – troppo “castrata”, con soli 60Hz e nessuna funzionalità gaming di rispetto, decisamente poco per un risparmio di 100-150 € – e non costosa come la serie C1 che è il top di gamma – meglio rifinita e con il processore α9 Gen4 – che però non riesco a giustificare ad un costo di circa 400 € superiore.

In definitiva, la Smart TV OLED 4K che consiglio e che per questo ho scelto per me!

Nicola Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *